rimandare gli aggiornamenti in windows 10

Nuove funzionalità e un PC più efficiente: ottieni tutto questo e molto di più scaricando gli aggiornamenti per Windows.

rimandare gli aggiornamenti in windows 10
rimandare gli aggiornamenti in windows 10

E la buona notizia è che non devi fare nulla, perché gli aggiornamenti verranno automaticamente scaricati e installati ogni volta che sono disponibili. (A meno che non usi una connessione a consumo, nel qual caso gli aggiornamenti non verranno scaricati fino a quando non scegli di farlo esplicitamente.)
Di tanto in tanto, però, potrebbe essere necessario riavviare il PC per installare gli aggiornamenti. Per evitare che tali riavvii vengano eseguiti nel momento meno opportuno:
Seleziona il pulsante Start Immagine del pulsante Start, seleziona Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e quindi seleziona Opzioni avanzate.
In Scegli come installare gli aggiornamenti usa il menu a discesa per scegliere un’opzione:
– Notifica per la pianificazione del riavvio
– Automatico

Ritardare gli aggiornamenti in Windows 10

Alcune edizioni di Windows 10 ti consentono di ritardare gli aggiornamenti per il PC. Quando ritardi gli aggiornamenti, le nuove funzionalità di Windows non verranno scaricate o installate per diversi mesi. Il ritardo degli aggiornamenti non influisce sugli aggiornamenti della sicurezza. Tieni presente che il ritardo degli aggiornamenti ti impedirà di ottenere le funzionalità di Windows più recenti, non appena sono disponibili.

Un pensiero riguardo “rimandare gli aggiornamenti in windows 10”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *